.
Annunci online

salentolibero
per la conquista della libertà nell'ottica di un processo di indipendenza del salento


Diario


10 giugno 2010

...

Una cosa hanno in comune politici e burocrati: l’ideologia dell’intolleranza. Non possono sopportare che gli altri uomini pensino diversamente o vogliano qualcosa d’altro. Ritengono la loro ideologia più importante del destino dei cittadini del fatto che i cittadini hanno problemi che con la politica possono essere risolti. Ideologi non portano avanti la nostra esistenza; risolutori di problemi, di questo abbiamo bisogno, la classe media, la borghesia con misura e mezzi, con buon senso e con cuore di questo abbiamo necessità. Noi libertari asseriamo che siamo tutti uguali solo davanti alla legge, ma per il resto siamo molto diversi uno dall’altro ed ognuno ha il diritto di trovare la propria via alla felicità.

Dobbiamo sentirci dire che noi libertari pensiamo solo alla riforma fiscale e al nostro modello di sanità. Quante stupidaggini. In Italia, ma anche nel resto d’Europa, il super ricco può cercarsi nel mondo lo Stato dove più gli conviene abitare, dove paga meno tasse; chi è veramente ricco non è confrontato con la catastrofica situazione del sistema sanitario,  può garantirsi le migliori prestazioni mediche in assoluto nel mondo. Per il povero, che nulla ha, certo che lo stato alla fine in qualche maniera interviene. Ma cosa succede ai cittadini che hanno un po’ meno di tutto e più di niente? Per queste persone si ingaggiano solo i libertari. 47% dei cittadini italiani produce il 94% delle entrate fiscali dello Stato. Queste sono dinamiche che non possono funzionare. Non possiamo continuare ad aumentare il carico di chi tira il carretto. Questa è la base del nostro ragionamento e per cui è indispensabile, urgente e irrimandabile una riforma fiscale: deve tornare ad essere conveniente lavorare. Prestazioni devono convenire e chi lavora deve permettersi di più di chi non lavora, altrimenti non vi è giustizia sociale.




permalink | inviato da salentolibero il 10/6/2010 alle 12:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio        luglio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

Salento libero
Istituto Bruno Leoni
Quando due mondi collidono
Libertari
US Equity&Macro LAB
Carlo Stagnaro
Mises
Pinocchio
Krillix
The Right Nation
Tommaso Lorenzi
Uccidi un grissino: salverai un tonno
2 Twins
Oggettivista
Maimon
Bloggasterzo
Tarantula - Rivista libertaria -
Semplicemente liberale
Il Principe
Leonardo Butini
Taccuino
Zivago
Il blog dell'anarca
Passaggio al bosco
Amossim
Ventinove settembre
Italian Libertarians
Astrolabio
Quartiere Libertarian
Radicons
Marco Mura
Azione umana
el Boaro
realismo energetico


"per chi viaggia in direzione ostinata e contraria
col suo marchio speciale di speciale disperazione
e tra il vomito dei respinti muove gli ultimi passi
per consegnare alla morte una goccia di splendore
di umanità di verità"

(Smisurata preghiera - Fabrizio De André)


Contact me
mov.salentolibero@gmail.com


Intervista a Luigi Corvaglia









  Sconfiggi il monopolio!

CERCA